Perché il mio gatto fa i suoi bisogni fuori dalla lettiera?

14 Set Perché il mio gatto fa i suoi bisogni fuori dalla lettiera?

L’ IMPORTANZA DELLA LETTIERA: DOVE METTERLA?

È importante posizionare la lettiera in un luogo facilmente accessibile  al vostro ragdoll, ma non di continuo passaggio a voi e ad eventuali ospiti che vengono a trovarvi: per esempio se abbiamo una casa su due piani e il gattino passa gran parte della giornata al piano terra, non bisogna mettere la cassetta al piano superiore. Se decidiamo di posizionarla in bagno, dobbiamo assicurarci che la porta rimanga sempre aperta.

QUALE LETTIERA IGIENICA SCEGLIERE?

Il nostro consiglio è una lettiera chiusa con sabbia igienica agglomerante non profumata, che ridurrà gli odori senza essere sgradevole all’olfatto del vostro gatto. Se convivono più gatti è utile aggiungere  più cassette igieniche: una regola afferma che le cassette devono essere pari al numero di gatti più una.

LA PULIZIA PRIMA DI TUTTO!!

La pulizia della lettiera deve avvenire quotidianamente: il gatto si rifiuta di entrare in una lettiera troppo sporca. È importantissimo rimuovere giornalmente le deiezioni e ogni tre settimane effettuare un lavaggio completo della lettiera con detergenti specifici

E SE LA PIPI’ VIENE FATTA FUORI DALLA LETTIERA CHE FARE?

Il gatto che urina fuori dalla lettiera non sta facendo un dispetto a voi, ma vi sta invece comunicando un disagio, può non gradire la sabbia utilizzata,  o  il luogo in cui è posizionata la cassetta, sono sopraggiunti cambiamenti ambientali o della routine domestica, situazioni di competizione  tra gatti conviventi o problemi di salute (quali infiammazioni alle vie urinarie, o artrosi nei gatti molto anziani)

ECCO ALCUNI SEMPLICI CONSIGLI:

  • Valutare il luogo dove è posizionata la cassetta igienica. Se si trova in zone  di passaggio (corridoio, vicino alla porta di entrata) o vicina ad elettrodomestici rumorosi (lavatrice) scegliere un luogo più tranquillo e di facile accesso al vostro ragdoll
  •  Ideali  quelle di consistenza fine (simile a sabbia del mare) e non profumate, che potrebbero risultare sgradite al vostro ragdoll perché troppo irritanti per il suo olfatto.
  • Anche l’arrivo di un bambino, un trasloco, o l’inserimento di un nuovo gatto possono determinare stress con conseguente eliminazione inappropriata.

 

No Comments

Post A Comment

dodici + 15 =